Assistenza solare termico

Assistenza solare termico

Forse molti non sanno che il proprio impianto solare termico non funziona come dovrebbe e cullati dal fatto che c’è la caldaia a rimediare e a garantirgli acqua calda, non danno peso all’energia gratuita che il sole tenta di donarci ma che il nostro impianto non è in grado di catturare.

Un buon impianto solare termico dovrebbe garantire la piena autonomia, per i consumi dovuti all’acqua calda sanitaria, da Aprile fino ad Ottobre, consentendoci, di tenere in stand-by la nostra caldaia

Noi della Climatec siamo specializzati nell’effettuare Assistenza solare termico e dotati della miglior attrezzatura, riusciamo a tracciare il rendimento istantaneo e laddove dovesse risultare insufficiente migliorarlo con degli accorgimenti tecnici .

 

Quando è il momento di controllare l’impianto solare?

Innanzitutto occorre distinguere da subito le differenze che corrono tra impianto a circolazione naturale e circolazione forzata.

 

IMPIANTI A CIRCOLAZIONE NATURALE

 

unknown

Sono i classici pannelli con il bollitore attaccato nella parte superiore e che non necessitano di energia elettrica per funzionare.

I controlli che si possono effettuare a cura dell’utente sono ben pochi e consigliamo un controllo approfondito ogni 2/3 anni che mira a visionare lo stato del liquido ( Glicole) il quale deve mantenere un ph quasi neutro in caso contrario lo stesso deve essere rimosso e sostituito, questo per evitare la possibilità che il liquido possa aggredire le parti dell’impianto e creare ostacoli fisici alla circolazione naturale.

 

IMPIANTI A CIRCOLAZIONE FORZATA

 

unknown-1

Si distinguono dai primi perché hanno il bollitore remoto dall’impianto e necessitano di energia elettrica fondamentale per far muovere il liquido che raffredda i pannelli.

In questo caso consigliamo all’utente di controllare visivamente la pressione dell’impianto la quale dev’essere identica o pressoché uguale a quella in cui l’impianto è stato installato.

Invece consigliamo un controllo accurato ogni 2/3 anni del:

  • Ph del Liquido termovettore
  • pressione di precaria del vaso di espansione
  • capacità di scambio termico delle serpentine
  • Controllo Delta t e portata circolatore

 

Solo  dopo aver controllato meticolosamente i parametri su citati possiamo essere tranquilli che il nostro impianto ci sta facendo risparmiare!

Approfitta del servizio Assistenza solare termico della Climatec, chiama per un controllo allo 099613756