Regolamento caldaie Taranto e Provincia

Regolamento caldaie Taranto e Provincia

Nuove disposizioni per gli impianti termici a Taranto e Provincia

Regolamento caldaie Taranto e Provincia

 

Con consiglio provinciale del 17 10 2017 sono nate nuove disposizioni per i responsabili degli impianti termici di Taranto e Provincia. Infatti in attesa dei decreti attuativi che a breve  la Regione Puglia emanerà attraverso i quali si recepirà il Dpr 74/13 , queste disposizioni serviranno a spianare la strada all’ormai imminente catasto energetico regionale sul quale già tutte le provincie pugliesi stanno lavorando seppur in maniera diversa e quindi difforme da quanto prescritto dal Dpr 74/13.

Ma vediamo nello specifico cosa recitano queste disposizioni:

  • Possibilità di auto certificare il proprio impianto termico anche dopo la scadenza  mediante  un ravvedimento operoso che varia in base al ritardo con il quale si consegna il proprio RCEE .
    Ritardo nella consegna del Rcee Quota ravvedimento operoso per impianti <35 kW
    da 1 a 60 gg di ritardo € 10 ,00
    da 61 a 120 gg di ritardo € 20,00
    da 121 gg in poi di ritardo non è possibile effettuare ravvedimento e l’impianto è soggetto a visita d’ispezione da parte dell’ente al costo di € 100,00
  • Dal primo Gennaio 2018 la tassa annuale passerà da € 10 a € 12 per tutto il territorio tarantino compreso la Provincia, quindi il biennio non costerà più 20 € al cittadino ma 24 €.
  • Nessuna differenza di controlli tra capoluogo e Provincia, infatti per gli impianti termici <35 kW ( i classici impianti termici) la cadenza della registrazione, con annessa tassa e con annesso controllo di efficienza energetica è biennale indipendentemente dalla vetustà del generatore
  • Anche se risaputo dal 01/11/2017 l’unico modo per consegnare l’Rcee sarà tramite il portale Iter di proprietà della Provincia e l’operazione può essere fatta solo mediante il proprio manutentore. Quindi sparisce del tutto la possibilità di consegna cartacea del RCEE all’ufficio protocollo.

 

Tabella pagamenti completa aggiornata dei costi sulle tasse, ravvedimenti e ispezioni prelevata dalla Provincia.

 

 

A1/REG./BIS della delibera 62 del 17 Ottobre 2017

QUADRO “A”

COSTI RELATIVI ALL’AUTODICHIARAZIONE PER IMPIANTI DI POTENZA INFERIORE A 35kW

CLASSI DI POTENZA DEGLI IMPIANTI TERMICI

IMPORTO ANNUO O FRAZIONE DI ANNO

inferiore a 35 kW

€ 12,00

QUADRO “B”

COSTI RELATIVI ALL’AUTODICHIARAZIONE PER IMPIANTI DI POTENZA UGUALE O SUPERIORE A 35kW

CLASSI DI POTENZA DEGLI IMPIANTI TERMICI

IMPORTO ANNUO O FRAZIONE DI ANNO

da 35 a 116,3 kW

€ 40,00

da 116,4 a 350 kW

€ 60,00

oltre 350 kW

€ 100,00

QUADRO “C”

COSTI RELATIVI ALL’ ACCERTAMENTO ED ISPEZIONE DI IMPIANTI DI POTENZA INFERIORE A 35kW

CLASSI DI POTENZA DEGLI IMPIANTI TERMICI

IMPORTO UNITARIO.

inferiore a 35 kW

€100,00 + spese di spedizione

QUADRO “D”

COSTI RELATIVI ALL’ ACCERTAMENTO ED ISPEZIONE DI IMPIANTI DI POTENZA UGUALE O MAGGIORE A 35kW

CLASSI DI POTENZA DEGLI IMPIANTI TERMICI

IMPORTO UNITARIO.

da 35 a 116,3 kW

€120,00 + spese di spedizione

da 116,4 a 350 kW

€180,00 + spese di spedizione

oltre 350 kW

€250,00 + spese di spedizione

per ogni generatore aggiuntivo

€50,00 + spese di spedizione

QUADRO “E”

COSTI RELATIVI ALLA MANCATA ESECUZIONE DELLA VERIFICA PER ASSENZA O RIFIUTO DEL RESPONSABILE

CLASSI DI POTENZA DEGLI IMPIANTI TERMICI

IMPORTO UNITARIO.

PER TUTTE LE CLASSI DI POTENZA

€ 50,00

QUADRO “F”

COSTI RELATIVI ALL’EMISSIONE DEL PROVVEDIMENTO DI DIFFIDA

CLASSI DI POTENZA DEGLI IMPIANTI TERMICI

IMPORTO UNITARIO.

inferiore a 35 kW

€ 20,00

da 35 a 116,3 kW

€ 40,00

da 116,4 a 350 kW

€ 60,00

oltre 350 kW

€ 100,00

QUADRO “G”

COSTI RELATIVI AL RAVVEDIMENTO OPEROSO

CLASSI DI POTENZA DEGLI IMPIANTI TERMICI

IMPORTO UNITARIO.

DAL 1° AL 60 GG successivo al termine di scadenza della presentazione del R.C.E.E.

inferiore a 35 kW

€ 10,00

da 35 a 116,3 kW

€ 20,00

da 116,4 a 350 kW

€ 30,00

oltre 350 kW

€ 50,00

DAL 61° AL 120 GG successivo al termine di scadenza della presentazione del R.C.E.E.

inferiore a 35 kW

€ 20,00

da 35 a 116,3 kW

€ 40,00

da 116,4 a 350 kW

€ 60,00

oltre 350 kW

€ 100,00

Infine vi alleghiamo i decreti che si sono susseguiti e che hanno deliberato quanto su esposto.

Deliberazione del consiglio provinciale N 62 del 17 ottobre 2017.

Decreto N 78 del 10 Ottobre 2016

Consiglio Provinciale 81 del 19 Dicembre 2007

Dai un occhiata alla nostra manutenzione  e contattaci allo 099613756 o se preferisci qui.