Impianto ibrido pompa di calore caldaia con sconto in fattura

Impianto ibrido pompa di calore caldaia con sconto in fattura

La novità che il nuovo decreto( legge 34/20)  ha inserito, al fine di agevolare le soluzioni Green e rinnovabili, consiste nell’incentivare, oltre che le pompe di calore, le soluzioni ibride.

Cos’è un impianto ibrido? 

Un impianto ibrido è composto da una pompa di calore, che sfrutta l’energia rinnovabile presente nell’aria, e da una caldaia a gas di ultima generazione ovvero condensazione. Sono installate fisicamente insieme tramite tubazioni idrauliche e “ragionano” mediante la stessa elettronica.

Ma perché scegliere un impianto ibrido?

Il parco impianti presente nel nostro paese, spesso e volentieri è vetusto, e in alcune condizioni ( temperature esterne rigide nel funzionamento invernale) potrebbe andare in crisi con il solo ausilio della pompa di calore, per tanto la caldaia a gas fungerebbe da tampone nelle occasioni sopra descritte mantenendo comunque una dirotta di risparmio energetico e non privando di comfort termico l’abitazione.

Queste soluzioni ovviamente si prestano a:

  • Climatizzazione invernale ( caldaia + pompa di calore)
  • Climatizzazione estiva ( pompa di calore)
  • Produzione acqua calda sanitaria ( caldaia + pompa di calore)

L’intento di questi impianti è inseguire in ogni condizione il maggior risparmio. Infatti in sede di collaudo si inseriscono dei parametri come; costo dell’energia elettrica e gas; e in base alle condizioni di temperatura e ai rendimenti, l’elettronica sceglie se far partire la pompa di calore piuttosto che la caldaia. Quanto appena detto ha valenza nella funzione invernale in quanto nella funzione estiva l’unico generatore abilitato è la pompa di calore.

Esistono degli incentivi fiscali?

Certo che si, la legge 34/20 ha inserito l’intervento di riqualificazione mediante la soluzione ibrida come intervento trainante per il Superbonus del 110%.

Ma oltre che il super bonus, dove magari la burocrazia spaventa e alcuni cavilli ne impediscono il beneficio, esiste la possibilità di sfruttare l’ecobonus con detrazione al 65% che in luogo dell’opzione può essere trasferta in sconto immediato.

Voi della Climatec eseguite lo sconto in fattura?

Certo che si e lo facciamo in collaborazione con la Chaffoteaux proponendo soluzioni innovative con sconto immediato del 65% in fattura.

Se vuoi saperne di più contatta i seguenti campi.

 

Seguici anche su Facebook:
WhatsApp chat